Wroclaw

Breslavia, 10 cose da sapere

(1) Breslavia in polacco si chiama Wroclaw.

(2) Con più di 600.000 abitanti Breslavia è oggi la quarta città più grande della Polonia; ma ha fatto parte della Germania dal 1741 fino alla fine della seconda guerra mondiale, nel 1945.

 

(3) La parte più antica della città è Ostrów Tumski, in questa area, che un tempo era un’isola ci sono la cattedrale gotica di San Giovanni Battista e la Chiesa di Santa Croce.

(4) Breslavia è la Capitale Europea della Cultura nel 2016; ed in questo stesso anno è anche la Capitale Mondiale del Libro.

(5) La Piazza del Mercato è il cuore della città di Breslavia; la grandissima superficie lo rende uno dei più interesanti progetti urbani in Europa. Adiacente alla Piazza del Mercato c’è la Piazza del Sale – Plac Solny; un tempo utilizzata per il commercio del sale, ora ospita un mercato dei fiori che non chiude mai, neanche la notte.

 

Rynek Breslavia

(6) Simbolo di Breslavia sono gli gnomi. In origine gli gnomi avevano un forte valore politico. Oggi in città si trovano tantissime piccole statue nascoste per le strade che rappresentano diversi tipi (macellaio, prigioniero, professore…). Ci sono anche le mappe per cercare di trovarli tutti…

(7) Hala Stulecia, ossia il Palazzo del Centenario è considerato uno delle più grandi opere dell’architettura mondiale del Novecento. E ‘stato costruito nel 1913 per l’Esposizione Internazionale collegato al centenario della vittoriosa battaglia di Lipsia. Oggi è Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO.

(8) A Breslavia si trova un cimitero militare italiano, dove sono sepolti circa mille prigionieri della battaglia di Caporetto.

(9) Lo Stadio Comunale, Stadion Miejski, si trova nella parte occidentale della città ed è stato costruito appositamente per ospitare le gare del Campionato Europeo di Calcio 2012.

(10) Lo zoo di Breslavia è il più grande di tutta la Polonia, aperto esattamente 150 anni fa ha oggi più di 7 mila animali.

Advertisements