Wroclaw nello spazio

Quest’anno ricorre il centenario dell’indipendenza polacca; per la celebrazione ufficiale bisognerà aspettare fino al 11 di novembre, ma c’è chi ha già iniziato a festeggiare. Come ad esempio il signor Waldemar Plusa.

Se siete stati qualche volta a Wroclaw o ne avete letto un po’ saprete sicuramente che tra i simboli della città ci sono i celeberrimi gnomi. Una storia recente quella dei krasnal, che ha radici nella storia politica contemporanea della Polonia. Oggi tuttavia gli gnomi sono quasi esclusivamente un’attrazione turistica. Solo pochi anni fa ce n’erano poche decine, oggi se ne è perso il conto abbondantemente sopra i 300 ad ogni angolo di strada, di fronte a negozi, musei o ristoranti.

Waldemar però deve aver pensato che non c’era motivo per cui gli Gnomi di Breslavia si dovessero limitare a conquistare le strade. Bisognava mirare più in alto. Waldemar si è fatto fare un krasnal con una stampante 3D e con l’aiuto del Klub Łączności Ratunkowej si è procurato un razzo. Così per celebrare i 100 anni di indipendenza della Polonia il primo gnomo è andato nello spazio.

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.