Le 9 parole più difficili della lingua polacca

La fonologia notoriamente difficile della lingua polacca ha sempre causato molti problemi e confusione agli stranieri.
Per noi italiani, e per quasi tutti quelli che parlano una lingua romanza, qualsiasi parola in polacco è spesso solo una serie incomprensibile di consonanti. Il polacco distingue tre forme di ‘ch’ (CZ, C e Z), due forme di ‘sh’ (sz e S), e due forme di ‘j’ (DZ e dz), insieme a (dz ‘ds’ ), ‘ts’ (c), e ‘s’ (solo s)…
Ma quali sono le parole più dure in assoluto? Provate a pronunciare queste…
1. Żółć (bile)
2. Szczęście (felicità)
3. Pszczyna (città nel sud della Polonia)
4. Następstw (conseguenza)
5. Źdźbło (piccola foglia)
6. Bezwzględny (spietato)
7. Szymankowszczyzna (villaggio non lontano da Varsavia)
8. Szczebrzeszyn (W Szczebrzeszynie chrząszcz brzmi w trzcinie)
9. Grzegorz Brzęczyszczykiewicz 🙂
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s