Campi di concentramento polacchi?

L’Istituto polacco della Memoria nazionale (Ipn) ha pubblicato l’elenco completo di 8.500 funzionari delle SS che durante la Seconda guerra mondiale prestarono servizio press0 il più grande campo di sterminio nazista – Auschwitz.
La pubblicazione è una risposta del governo polacco al ripetersi dei casi in cui i campi di concentramento situati in Polonia durante l’occupazione tedesca vengono indicati come “campi polacchi” e non nazisti.
Una lista realizzata basandosi sugli archivi del Paese, su quelli tedeschi, austriaci, americani e solo in parte su quelli russi, i più difficili a cui avere accesso.
Qualche giorno fa è partito da Wroclaw un cartellone di 6 metri:  “Death camps were Nazi German – ZDF apologise!“, dovrà attraversare la Germania, il Belgio per poi arrivare a Cambridge.
Advertisements

2 Comments

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s