Sunrise at Ostrów Tumski.

Ostrów Tumski. Qui, circa mille anni fa, nacque la città di Wroclaw. Ostrów Tumski, tradotto dal polacco, significa isola della cattedrale – o almeno questo dice google translate. In realtà però l’isola della cattedrale non è più un isola da più di 200 anni. La Cattedrale di San Giovanni Battista, invece resta, anche se, come buona parte di questa città, è stata ampiamente ricostruita dopo la seconda guerra mondiale.

Ostrów Tumski nel 1315 fu venduta alle autorità ecclesiastiche, e rimase un territorio indipendente dalle leggi della città fino all’epoca napoleonica. Distrutte le fortificazioni dell’isola, i francesi, ricoprirono il braccio di fiume che passava dietro alla Cattedrale, lasciando Ostrów Tumski un isola solo nel nome.

La zona ha però nel tempo mantenuto la propria peculiarità. Ad esempio le novanta lampade a gas che la illuminano vengono accese e spente manualmente. Un uomo, tutti i giorni, vestito con un pesante mantello scuro, fa il giro dell’isola e con un lungo arpione accende le novanta lampade. L’ho incontrato la prima volta diverse settimane fa, verso le 19, quando la luce del giorno cominciava a farsi più debole. L’ho incontrato di nuovo l’altro giorno, erano le 5.30 e lui sulla via Katedralna spegneva le luci man mano che io mi avvicinavo alla Cattedrale di San Giovanni Battista. Poi si è spenta anche l’illuminazione della Cattedrale, consegnando Ostrów Tumski alla solenne quiete delle prime ore del mattino.

[CLICK TO ENLARGE]

Advertisements

1 Comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s